Questo è un progetto a cui tengo molto perché non capita spesso che un ente organizzatore di uno dei più vecchi e amati premi letterari italiani decida, per incoraggiarvi a partecipare, di regalare lezioni di grande qualità su come scrivere una fiaba.

A tutti, online, ovunque voi siate, gratis.
Pensando a ogni singola categoria del Premio.
E senza imporre a nessuno di partecipare, poi, al Premio (ma vi verrà una voglia matta di farlo, spero).

Insomma, il Comune di Sestri Levante (con l’aiuto pratico e logistico di Mediaterraneo Servizi) che da 54 anni indice il Premio “H.C. Andersen – Baia delle Favole” per la fiaba inedita, offre a tutti otto webinar con otto scrittori ed esperti di narrativa per l’infanzia.

Ogni mercoledì, dal 3 febbraio al 24 marzo, un docente d’eccellenza terrà un seminario online per spiegare come scrivere una fiaba e ogni seminario online sarà rivolto a una delle categorie previste dal bando.

Per ogni webinar ci sono 500 posti, lo si può seguire solo in diretta online se si è tra quei 500 e le iscrizioni sono gratuite ma obbligatorie sul sito Eventbrite.

ECCO IL PROGRAMMA

Mercoledì 3 febbraio, alle 21.00
FAVOLE RIFAVOLATE con DAVIDE CALÌ
Webinar per illustratori e autori di graphic novel (iscrizioni aperte dal 28 gennaio a questo link)

Mercoledì 10 febbraio, alle 17.00
QUANDO L’ALBERO FECE IL SUO SOGNO PIÙ BELLO con ELISABETTA CREMASCHI
Webinar per insegnanti delle primarie (iscrizioni aperte dal 4 febbraio a questo link)

Mercoledì 17 febbraio, alle 21.00
TRASFORMARE IL MONDO IN UNA STORIA con NADIA TERRANOVA
Webinar per adulti (iscrizioni aperte dall’11 febbraio a questo link

Mercoledì 24 febbraio, alle 17.00
DALL’HOMO FICTUS AL BAMBINO ERRANTE con ISABELLA CHRISTINA FELLINE (autrice ICWA)
Webinar per insegnanti delle scuole dell’infanzia (iscrizioni aperte dal 18 febbraio a questo link)

Mercoledì 3 marzo, alle 17.00
QUALI FIABE SCORRONO NELLE NOSTRE VENE? con DANIELA PALUMBO (autrice ICWA)
Webinar per ragazzi dai 14 ai 17 anni (iscrizioni aperte dal 25 febbraio a questo link)

Mercoledì 10 marzo, alle 17.00
C’ERA UNA VOLTA, E DOMANI CI SARÀ! con MARIAPAOLA PESCE
Webinar per bambini dai 6 ai 10 anni (iscrizioni aperte dal 4 marzo a questo link)

Mercoledì 17 marzo, alle 21.00
INVENTARSI UNA FIABA: COME TOGLIERSI 10 DUBBI (E FARSENE VENIRE 100) con PINO PACE (autore ICWA)
Webinar per adulti (iscrizioni aperte dall’11 marzo a questo link)

Mercoledì 24 marzo, alle 17.00
IL CUORE DELLA GIRAFFA con MATTEO CORRADINI
Webinar per ragazzi dagli 11 ai 13 anni (iscrizioni aperte dal 18 marzo a questo link)

Inoltre, fino al 23 marzo, ogni martedì alle 17.00 ci sarà l’appuntamento con le
FIABE A MERENDA lette dalla bibliotecaria Gloria Nicolini per bimbe e bimbi dai 3 ai 5 anni
a cura del Sistema Bibliotecario Urbano di Sestri Levante (online anche queste, quindi le bimbe e i bimbi possono vivere ovunque).
Ogni settimana verrà letto un libro diverso.

 

Per saperne di più su SCRIVERE UNA FIABA cliccate qui.
Per saperne di più su FIABE A MERENDA cliccate qui.
Per le iscrizioni cliccate qui per Scrivere una fiaba e cliccate qui per Fiabe a merenda.

Qualcuno sta già chiedendo di poter seguire anche i webinar non rivolti alla sua categoria ma, dai, ce n’è per tutti, se togliete il posto a bambini, ragazzi o insegnanti senza esserlo finite dritti dritti a fare i cattivi della fiaba.

 

La partecipazione ai webinar non impegna a partecipare al 54° Premio “H.C. Andersen – Baia delle Favole”, ma per chi lo desiderasse si concorre inviando una fiaba inedita a tema libero, mai veicolata sul web e che non risulti già premiata in altri concorsi o inviata per partecipazione ad altri concorsi concomitanti.

Sono sei le categorie a cui si può partecipare: PICCINI (dai 3 ai 5 anni, in gruppo), BAMBINI (dai 6 ai 10 anni, individuale o in gruppo), RAGAZZI (dagli 11 ai 17 anni, individuale o in gruppo), ADULTI (dai 18 anni in su, solo individuale), SCRITTORI PROFESSIONISTI (dai 18 anni in su, con almeno tre opere pubblicate non in self-publishing o con editori a pagamento, individuale), ILLUSTRATORI (dai 16 anni in su, individuale o in gruppo).

È possibile partecipare con opere in lingua italiana, inglese, francese, tedesca, spagnola, araba, cinese e russa.

Il termine ultimo per la presentazione delle opere è il 31 marzo 2021.

Qui potete scaricare il bando completo con tutte le informazioni e le indicazioni.

Se non avete mai pensato di scrivere una fiaba, secondo me adesso vi verrà voglia di farlo!