• Quelli che sanno pensare in grande non si affidano alla fortuna.

    Buona Fortuna

ZorroQuello che sto per raccontarvi avrà un effetto dirompente sul barlume di stima che potreste ancora avere di me.
Non cercherò nemmeno di giustificarmi, sono decenni che ci penso e ancora non ho trovato un’argomentazione valida in mia difesa.

Il supereroe del mio cuore è sempre stato Zorro (FERMI voi che state per dire che Zorro non è un supereroe ma un eroe, molto fermi e molto zitti!).
Adoravo quel cavaliere vestito di nero, che sfrecciava sul suo cavallo, che combatteva i cattivi e lasciava zete ovunque con la sua fantastica spada.
Aveva tutto per piacermi: senso della giustizia, una spada, un cavallo, un look da figo (era vestito di nero, capite?, di nero! Ed era uno dei buoni. Un IDOLO!).
Ero piccola, circa 4 o 5 anni, e lo amavo alla follia. Leggi il resto →

Si parla di Chanel non fa scarpette di cristallo anche sul Diario di pensieri persi. Mi ero scordata di dirvelo 🙂

Il 26 gennaio di un anno fa usciva Chanel non fa scarpette di cristallo, my first romance.

Avevo molte persone da ringraziare e spero di averlo saputo fare ma oggi, dopo un anno, si sono aggiunti molti altri a cui voglio dire grazie.

Sono tutti gli amici che mi hanno seguita, incoraggiata, applaudita, fotografata, festeggiata, letta, promossa, consigliata e anche un po’ taggata.
E’ la mia famiglia che ha svuotato le librerie o scoperto IBS e occupato i comodini di tutti i loro amici che in una spirale travolgente hanno fatto altrettanto con più efficacia di qualunque catena di sant’antonio. 
Sono tutte le persone che mi hanno scritto per dirmi di avermi letta, o che mi seguono qui e mi commentano (ma anche quelle che leggono anche se non commentano).
Sono i giornalisti che mi hanno dedicato parole e spazi insperati sulle loro pagine.
Sono i blogger che fin dall’inizio e ancora adesso mi hanno recensita, contattata, ospitata, intervistata, votata e suggerita con quell’entusiasmo e quell’efficacia tipici e a volte sottovalutati dei blog, un sottobosco brulicante di persone appassionate e determinate.
Sono le persone che attraverso questo libro ho conosciuto e che mi sorprendono ogni volta con il loro affetto e la loro partecipazione, che hanno riempito le librerie dove ho fatto le presentazioni, che mi hanno fatto dedicare copie di Chanel, che hanno allegramente invaso la mia bacheca di facebook, che aspettano i miei prossimi libri con fiducia (niente minacciosa per la mia ansia da prestazione, ma niente niente, eh).

Be’, insomma, grazie.

Buon primo compleanno a tutto questo, che è molto più di un libro.

A pochi giorni dal primo anniversario dell’uscita di Chanel non fa scarpette di cristallo, ecco un’altra intervista, questa volta sul blog Il libro eterno, da cui si evince chiaramente la mia disinvoltura di fronte alle domande indefinite tipo parlaci di te.

Google alert mi annuncia che Pamela de Il piacere di leggere ha deciso di aderire a una bella iniziativa: postare ogni martedì sul proprio blog una lista di libri che si suggeriscono in base a un tema comune. Va da sè che in questi giorni il tema altro non poteva essere che il Natale e le sue famigerate (st)renne.
Bè, tra i libri che lei consiglia di regalare a Natale, al quarto posto, c’è Chanel non fa scarpette di cristallo. Apperò!
Non solo: sono in compagnia della Bertola, di Gaiman, Pratchett e Moore. Tronfia da matti 🙂

Il fido google alert mi segnala che sui blog Il magico mondo dei libri, Romance e non solo e Cuore d’inchiostro sono state assegnate le copie in palio di Chanel non fa scarpette di cristallo.

Mentre fino al 9 dicembre si può ancora tentare la sorte su Alla fine del sogno e fino al 18 dicembre su Bookland: viaggiando tra i libri, dove Lya recensisce il libro e mi assegna ben 4 stelle!

Buon Natale a tutti.

Sul blog La mia passione? I libri! c’è un altro giveaway che mette in palio una copia di Chanel non fa scarpette di cristallo di cui Giada ha anche scritto una recensione qui (attenzione però perchè contiene il terribile spoiler).

Se vincete, fatemelo sapere 😉

In bocca al lupo!

La dolcissima Girasonia, a quanto pare innamorata di Chanel non fa scarpette di cristallo, ha lanciato un giveway sul suo blog Cuore d’inchiostro e mette anche in palio una copia del mio libro autografata dall’autrice medesima. Che poi sarei io, pensa.
Partecipate qui!

Ci vediamo domenica 30 ottobre 2011, alle 15.00, nello Stand Elliot-Castelvecchi a Lucca Comics 2011, se ricostruiscono il pezzo di mondo tra Genova e Lucca*.

(Padiglione Napoleone, Stand E187 – qui la mappa della manifestazione)

 

* a proposito, per chi volesse dare una mano cliccare qui