CompositeDall’11 al 13 luglio 2014 Bogliasco si trasformerà in un mondo a misura di bambini e ragazzi grazie alla III edizione del NiNiNFestival.
Uno di quegli eventi che mi fanno dispiacere di non essere più una bambina.

Quest’anno si parla e si gioca su“Il mondo che vorrei“, per soffermarsi sull’ambiente che circonda i giovanissimi e per aiutarli a sviluppare uno sguardo critico sulla realtà, responsabilizzarli sull’importanza del loro ruolo nella società e dar loro voce.

Il festival propone tanti laboratori, un corso di circo, spettacoli e giochi per bambini, incontri e attività per adolescenti, una tavola rotonda per genitori, insegnanti e educatori, presentazioni di libri, una grande ‘Fiera dei servizi al bambino’, la Vasca in Piazza per provare immersioni da sub, baby corner, ristoranti a misura di bambino, posteggio gratuito con navetta, ecc…
Il programma completo lo trovate qui.

Mi dicono che ci sono ancora posti per i laboratori, affrettatevi a prenotare.
E, già, è tutto gratuito.

Al NiNiN ci saranno anche:
– Navetta e posteggio gratuito. La navetta farà la spola dalle ore 9.30 alle ore 23.00 tra la stazione ferroviaria e i campi sportivi siti in località Poggio in cui si trova il parcheggio
– Ristoranti a misura di bambino che hanno accolto l’invito del NiNiNfestival creando un menù bimbo per tutti e tre i giorni della manifestazione
– Merenda Bio tutti i giorni alle 16.30 offerta dall’Erboristeria Helianthus sotto in Piazza XXVI Aprile
– Convenzioni per il pernottamento in hotel, B&B e campeggio

E per i più social c’è pure la pagina facebook: ww.facebook.com/ninin.bogliasco

Ve lo consiglio perché lo organizzano persone che conosco e che hanno sempre fatto cose belle, perché sono tre giorni di attività gratuite per bimbi, perché Bogliasco è qui a due passi da Genova, sul mare, è terra nostra e vale la pena di essere scoperta.