Nei prossimi giorni presenterò a Genova due scrittori.
Giorni diversi, luoghi diversi, libri diversi.
Ma ve lo dico in una volta sola, così avete tempo di prendere nota e decidere se vi va di essere dei nostri.

Scritto sulla mia pelleGiovedì 8 ottobre, alle 17.30, alla Mondadori di Sestri Ponente, farò un po’ di chiacchiere in pubblico con Pietro Vaghi, un esordiente che ha appena pubblicato con Salani il suo primo romanzo “Scritto sulla mia pelle“.
Non conosco Pietro Vaghi, ho iniziato a leggere il suo libro in questi giorni – per arrivare alla presentazione fresca di lettura – e sto facendo amicizia con Stefano, un sedicenne che deve fare i conti con la separazione dei suoi genitori e un nuovo equilibrio da gestire, e forse con cui fare pace.
Ho già molte domande da fare all’autore, penso che sarà una bella chiacchierata.
E a renderla più bella, ci sarà l’attore Giorgio Scaramuzzino che leggerà alcuni brani del libro.

Lo specchio nero

Mercoledì 14 ottobre, alle 18.00, alla Feltrinelli di Genova, arriverò con l’amico Gianluca Morozzi che ha appena pubblicato il suo nuovo romanzo per Guanda, “Lo specchio nero“.

Morozzi torna con un noir che ho lì sul comodino, lo sto tenendo in caldo per il weekend e sarà un buon modo di passarlo. Ho già visto che si comincia con un paio di cadaveri, così, per gradire.
Chi ha già avuto occasione di venire in libreria quando io presento il Moroz sa che, anche se ci sono morti in giro, riusciamo comunque a fare i seri cialtroni e a divertirci col pubblico.
Ho il sospetto che lo faremo anche stavolta.

Sono due libri usciti da poche settimane, freschissimi di stampa, che hanno una gran voglia di farsi leggere. Venite a scoprire qualcosa di più.