Barbara&MarinaIo e Marina Minetti vi salutiamo.
Domattina, martedì 17 giugno, in diretta dalle 10 alle 11 su Radio 19, condurremo l’ultima puntata di A cuore crudo.
Poi, ci prenderemo una pausa.

Ma, ci siamo chieste, nelle storie d’ammmore serve davvero prendersi una pausa?
E cosa si fa, quando ci si prende una pausa (e quando si aspetta che l’altro smetta di essere in pausa)?
Una pausa di riflessione è quella che passi a riflettere o è un modo gentile per sospendere occasionalmente il patto di fedeltà e togliersi qualche voglia?
E’ bene precisare che è di riflessione oppure basta definirla pausa, per darsi alla pazza gioia ebbri di immunità?
O davvero c’è chi la passa ad arrovellarsi nei dubbi, nei pensieri, nelle decisioni difficili?
Lo chiederemo al nostro psico, Alberto Barbagelata.

francamente me ne infischioE se la pausa se la prende una coppia artistica?
O, domanda ben più succulenta, cosa fanno gli artisti quando si lasciano o vengono lasciati?
Quali canzoni e quali poesie si inventano e dedicano per raccontare del loro struggente ammmor perduto o per lasciare chi non è più un ammmore?
Nessuno meglio di Federico Sirianni e di Guido Catalano potrà raccontarcelo.

EG mi ai spendo il cuoreE voi? Come comunicate il vostro struggimento amoroso per un addio a cui vorreste porre rimedio?
Parliamone. Parliamo soprattutto di come farlo in modo corretto:
non sottovalutate l’importanza del gesto disperato, non imbrattate i muri di strafalcioni, non mettete in imbarazzo chi vorreste riconquistare.
Tch tch tch, non si fa.

Ci sentiamo A cuore crudo per un addio esilarante!